Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana

Come scegliere il rivestimento per il bagno? Leggi i consigli di Casaitaliana

17/06/2019

Il rivestimento del bagno è un argomento molto dibattuto negli ultimi tempi, soprattutto se si ha la convinzione che il bagno sia una delle stanze-fulcro della casa, il luogo dove disintossicarsi dalla giornata lavorativa. In quest’ottica, il rivestimento assume un potere enorme all’interno del bagno, forse la cosa più importante.

Il bagno è una stanza che richiede particolari attenzioni in fase di strutturazione: infatti, si deve tenere in considerazione che è tra i luoghi più umidi di casa, in cui si crea condensa che a lungo andare porta alla formazione di muffa. Per questo motivo, soprattutto nella selezione delle piastrelle, scegli dei materiali di qualità che garantiscono un alto livello di igiene e prevengono macchie e muffe.

Le pietre naturali sono le piastrelle ideali per il bagno, ma richiedono un alto investimento. Esistono, tuttavia, delle opzioni più economiche di grande qualità come, ad esempio, il gres porcellanato, che ti regala un pavimento in ceramica resistente ed esteticamente piacevole. Questo materiale, infatti, si trova in diverse colorazioni e alcune tipologie imitano i materiali naturali, come marmo e legno.

Scopri i migliori brand per arredare il tuo bagno con Casaitaliana!

La posa delle piastrelle

In questa stanza della casa è importante effettuare la posa delle piastrelle nel modo corretto. Il procedimento richiede quattro passaggi:

1. preparazione del fondo

2. posa delle piastrelle

3. esecuzione di eventuali tagli

4. stuccatura delle fughe

Prima di tutto, bisogna iniziare con la preparazione della superficie, fase importante soprattutto in bagno. Si procede rimuovendo il vecchio strato di piastrelle e rendendo la superficie liscia e priva di imperfezioni. Nel caso tu decida di posare il nuovo pavimento su quello vecchio, devi assicurarti che sia in ottimo stato, privo di crepe o difetti che possano compromettere la posa. Una volta preparata la base e applicata la malta o la colla, si fissano le piastrelle sul pavimento o sui muri. Non bisogna sottovalutare il passaggio, perché da questo dipende la riuscita del rivestimento. Per questo motivo è importante affidarsi ad un esperto che possa applicare le piastrelle nel modo corretto. Solitamente si procede posandole dall’alto verso il basso: in questo modo, si evita di tagliare le piastrelle da applicare sulla parete e si otterrà un effetto estetico migliore. Se scegli diversi colori o se decidi di realizzare un pavimento a mosaico, fai attenzione agli schemi cromatici e applica la giusta alternanza di piastrelle. Una volta posizionato il nuovo pavimento in bagno, non resta che sigillare le vie di fuga e procedere alla pulizia della superficie.

Casalgrande Padana | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

Casalgrande Padana

Non sai come arredare il bagno? Leggi Come arredare un bagno moderno: i consigli di Casaitaliana

Spesso ci si chiede se è meglio ricoprire anche le pareti del bagno con delle piastrelle o se è preferibile tinteggiare l’area con pitture lavabili. Entrambe le soluzioni ti permettono di proteggere il muro da umidità e condense, ma le prime sono più facili da pulire. Se ti preoccupa la formazione di macchie o muffa nelle fughe tra le piastrelle, è possibile selezionarne alcune apposite che vengono applicate in modo da non lasciare spazi tra i blocchi. Non dimenticare che la posa ha una grande importanza. Tutto questo è valido anche per i mosaici. Se, infatti, si prepara bene la superficie e si utilizza la malta o la colla adatta ad ambienti umidi, non avrai nessun problema di muffe. Questo è il motivo principale per cui è consigliato affidarsi ad un piastrellista esperto per ottenere un bagno perfetto in poco tempo.

Scopri le novità de IL TEMPO DEL… bagno da vivere

Purtroppo le case moderne e contemporanee riservano sempre meno spazio al bagno, rilegandolo a zona di second’ordine, dove a mala pena puoi girarti per prendere un asciugamano mentre ti fai la doccia. Per questo, nella progettazione del bagno si deve porre molta attenzione agli spazi, sia a quelli di utilizzo pratico, come la doccia e il lavabo, sia a quelli di deposito e conservazione oggetti, quindi contenitori, mensole, armadi.

COLORART NAVY | Ceramica Sant’Agostino | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

COLORART NAVY | Ceramica Sant’Agostino

Rivestimento bagno con il parquet

Partiamo da un presupposto fondamentale: il parquet si può mettere in bagno. Negli yacht c’è legno ovunque, quindi il parquet non sarà mai un problema per un ambiente domestico. Il pavimento in legno per il bagno va trattato, ad esempio con la verniciatura ad acqua, uno degli aspetti fondamentali per fare in modo che il legno sia reso idrofugo. Anche se non ha bisogno di una speciale manutenzione annuale, ogni quattro anni circa si può presentare la necessità che la vecchia vernice si sia consumata e protegga meno il legno.

TAILOR MADE | Original Parquet | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

TAILOR MADE | Original Parquet

Se vuoi saperne di più sul parquet, leggi Ami il parquet? Ecco una guida pratica per scegliere il migliore per te

Rivestimento bagno con il gres porcellanato

Il gres porcellanato è l’alleato migliore. Mille formati, svariati effetti, diversi colori. Il formato migliore è il 60x120 che consente molta libertà. L’effetto materico quale cemento e resina in questi anni va per la maggiore, mentre l’effetto pietra è l’evergreen sicuro; infatti, l’effetto pietra piace a moltissimi clienti. È sicuramente è uno dei rivestimenti bagno più gettonati per il 2019, dal momento che è disponibile anche in lastre di grande formato che minimizzano le fughe.

I rivestimenti bagno in marmo sono ritornati molto in voga quest’anno, grazie alla gamma di gres porcellanati effetto travertino, calacatta, onice e altro perfettamente uguali al marmo vero. Il risultato è uno stile lussuoso e ricco, con lastre di grande formato ed effetti lucidi di ispirazione classica.

OFICINA 7 | Marazzi | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

OFICINA 7 | Marazzi

Scopri di più: Il gres porcellanato: cos’è e perché sceglierlo

Rivestimento bagno con la ceramica

La ceramica per il bagno è la categoria più affascinante, ma anche la più difficile. Il concetto è utilizzare una ceramica che arredi il bagno da sola. Ovviamente, si tratta di materiale con un costo alto, ma per non snaturare il prodotto si dovrebbe usare con parsimonia. Si tratta di una soluzione altamente personalizzabile ed esclusiva, perché un bagno in ceramica non è replicabile. In generale se il bagno è piccolo, è meglio scegliere piastrelle con piccole fughe, per evitare che l’umidità venga assorbita dal muro e per dare l’illusione che la superficie sia unica.

Cover Ker Tiles | Borja Ceramica | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

Cover Ker Tiles | Borja Ceramica

Il colore del bagno

C’è chi non sa rinunciare al colore in una casa, quindi sceglie un rivestimento pittorico anche nel bagno. Il colore il bagno va ben dosato, perché è molto soggetto alle mode del momento. Conviene sempre scegliere delle tinte sempreverdi per non perdere di eleganza. Il colore non è più un trend sui sanitari, ormai lo diamo per scontato. Il colore si è spinto un po’ più in là, per personalizzare ancora di più: nei profili delle docce, nei dettagli dei miscelatori, nei piatti doccia (anche luminosi) e nelle fughe delle piastrelle. Le cromie di questi rivestimenti bagno riprendono le tonalità e la luminosità di più metalli: platino, ferro e argento per i colori freddi, bronzo e rame corten per i colori caldi.

ART DECO DEEP CHESTNUT | Etruria Design | Scegliere il rivestimento per il bagno: i consigli di Casaitaliana | Casaitaliana | italyclassico.it

ART DECO DEEP CHESTNUT | Etruria Design

Leggi anche Bagno grigio: un trend intramontabile

Casaitaliana collabora con i migliori marchi italiani e internazionali del settore dell’arredamento. Rimani aggiornato su tutte le tendenze del mondo dell’arredamento e continua a seguire Casaitaliana: l’innovazione del mobile passa da noi!

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Torna Su