Arredare casa in stile barocco

Come arredare casa in stile barocco? Ci sono tanti modi, mobili, dettagli e complementi per conferire un tocco lussuoso alla propria casa. Scoprili con Casaitaliana.

19/06/2019

Sembra che le linee essenziali dello stile minimal nell’arredamento non siano di gradimento proprio a tutti. E così si sta ricominciando a sentir parlare di barocco, che in termini di design, però, acquista un aspetto moderno, in linea con la contemporaneità. Partiamo da un presupposto: arredare in stile barocco non è per nulla semplice, anzi. Tra cristalli, ottoni, decori e ghirigori, l’effetto kitsch è dietro l’angolo. Niente paura però, il modo per evitarlo c’è. Ed è quello di accostare i pezzi più importanti a elementi più sobri, creando un gioco di equilibri fatto di protagonisti e personaggi secondari. Casaitaliana ti offre una piccola guida allo stile barocco. Per godersi lusso, raffinatezza e sobrietà in un colpo solo.

I mobili in stile barocco sono generalmente eccentrici. Per questo motivo necessitano una controparte che smorzi il loro carattere dominante. Per esempio, un tavolo ricco di decori potrà essere accostato a una sedia di design, oppure un divano di velluto cangiante potrà sposarsi bene con un tavolino dallo stile minimalista.

ARREDAMENTI CAPRICCIO | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

ARREDAMENTI CAPRICCIO

Come arredare la casa in stile barocco moderno

Le decorazioni, lo sfarzo e il lusso sono le componenti principali per un perfetto stile barocco e per il tocco che doni a ogni stanza un effetto moderno, i colori giocano un ruolo fondamentale, in quanto creano armonia visiva ed equilibrano le forme articolate dei complementi d’arredo e dei mobili; i più usati ruotano intorno atonalità cupe come il nero, il prugna spento e il blu. Fantasie estrose, simmetrie interrotte da curve e materiali pomposi, una vera ostentazione di sfarzosità che vuole celebrare un’epoca gloriosa e ricca. Chi sceglie questo stile per arredare casa si rende presto conto di quanto il gusto di un certo tipo di design ordinato abbia comunque influenzato anche questa corrente, che oggi vede le sue linee molto meno marcate dello genere barocco classico.

ANDREA FANFANI | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

ANDREA FANFANI

Lo stile a volte “drammatico” del barocco si presta a essere sdrammatizzato con elementi più leggeri e ironici. Un’idea vincente può essere quella di scegliere un mobile protagonista, come ad esempio il letto, e selezionare i suoi compagni con cura, facendoli dialogare con lui. In questo caso, la tappezzeria, i comodini e l’armadio saranno scelti in modo da alleggerirne l’opulenza. Per farlo non c’è limite all’immaginazione, anche se vale sempre la regola di non esagerare con mobili e ammennicoli vari.

È scontato precisare che gli arredi in stile barocco siano eccentrici e dal forte impatto visivo, ma proprio per tale motivo, è consigliato accostarli a elementi che riescano a equilibrare il loro carattere dominante, magari facendosi aiutare da un interior designer preparato. Ad esempio, un divano in legno intarsiato, magari dorato, e velluto può essere affiancato da un tavolino dalle linee pulite e realizzato con materiali leggeri alla vista e al tatto, oppure un tavolo riccamente decorato può essere circondato da sedie di design dai colori neutri e lo stile minimalista.

ZANABONI | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

ZANABONI

Scopri anche Arredo Pop Art: stile e creatività in casa

Adoperare questo gioco di stili contrastanti può essere molto divertente, perché tutta la drammaticità e la pomposità del barocco è tenuta a bada con elementi dal design leggero e attuale. Ancor di più se decidiamo di accostare dei mobili barocchi a tappeti colorati, sculture irriverenti o grandi quadri in stile pop art, oppure un esempio può essere un letto sfarzosi intarsi, circondato da arredi tipici di una camera da letto come comodini, armadio o la poltrona, che dilagano con lui, alleggerendone la pomposità.

BAZZI | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

BAZZI

Un romantico arredo barocco

Arredare un intero appartamento in stile barocco può essere davvero troppo. Se però la tentazione di lasciarsi trasportare da velluti e decori è tanta, è consentito creare piccoli angoli barocchi all’interno della casa. Un esempio è quello di ricavare un angolino in salotto o una zona dedicata alla toeletta nella stanza da letto, con poltroncina in velluto, tavolino e specchio in ottone. Se siete da sempre amanti di questo stile, d'altri tempi e sinonimo di case nobiliari, non rinunciate al desiderio di lasciar spazio a velluti e intarsi dorati. Una buona idea può essere quella di riservare degli angoli della casa al barocco, magari nel soggiorno o ancor di più nella camera da letto, optando per un angolo toeletta con tanto di poltroncina in velluto, specchio grande in ottone dorato e tavolino intarsiato.

FRANCESCO MOLON | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

FRANCESCO MOLON

Le persone che sono affascinate dallo stile barocco hanno una personalità forte e coraggiosa, che non ha paura di venir fuori ed esprimersi attraverso scelte d'arredo ben connotabili, di grande effetto e controcorrente. Lo sono anche coloro i quali azzardano abbinamenti insoliti, come il connubio tra mobili eccentrici e dettagli inusuali, come possono esserlo i tappeti animalier e suppellettili originali. Attenzione però ad accostare sempre e comunque gli arredi barocchi con pezzi neutri e moderni nelle linee, come tavolini, abat-jours o console.

Se ti appassiona lo stile orientale, leggi Feng shui: l’arte orientale dell’arredo

Saper osare

Chi sceglie di arredare casa con il barocco moderno non ha di certo paura di osare con qualche abbinamento azzardato. In questo caso, un esperimento che spesso si rivela molto positivo consiste nell’accostare dettagli eccentrici che rapiscono lo sguardo di chi si trova nella stanza. Tessuti e fantasie sfrontate non devono mai mancare nel design barocco moderno, ma il consiglio è di legare sempre anche complementi “neutri”, come tavolini o poltrone più classiche.

Lo stile barocco è per persone coraggiose, che non hanno paura di azzardare abbinamenti insoliti e che amano la sfrontatezza di questo genere di arredamento. Un’unione vincente è quello tra mobili cattura-sguardi e dettagli eccentrici, come tappeti leopardati e soprammobili originali. Il tutto però, accostato sempre a pezzi e accessori “neutri”, come lampade, tavolini e poltroncine dal carattere classico.

VIRTUS 1945 | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

VIRTUS 1945

Il lampadario di cristallo

Dello stile barocco è forse il simbolo più bello. Il lampadario in cristallo contribuisce a dare un tocco di eleganza agli spazi della casa. Un classico senza tempo, che si sposa con qualsiasi mobilio. Il lampadario di cristallo è uno degli elementi che più di tutti si associa allo stile barocco, molto amato e declinato in varianti infinite, ma sempre attuali. Il lampadario di cristallo è in grado di conferire eleganza all'ambiente di casa dove è collocato, con i suoi pendenti preziosi; inoltre, questo complemento d'arredo può essere introdotto in qualsiasi spazio, indipendentemente dal mobilio, in particolare se si tratta delle rivisitazioni moderne, dalle linee svuotate e cristalli sagomati. Il lampadario di cristallo nelle sue versioni moderne può collocarsi a metà strada tra barocco e stile moderno, per cui può essere un aggancio che dialoga con altri elementi d'arredo dello spazio; il richiamo alla modernità è fondamentale, per cui è essenziale inserire particolari che rimandano al design contemporaneo e contrapponendo l'antico agli arredi minimalisti, come una parete spoglia e totalmente bianca.

POSSONI ILLUMINAZIONE | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

POSSONI ILLUMINAZIONE

Arredo barocco di design

Se scelto per tutti gli ambienti della casa, l’arredo barocco può riportare la nostra dimora indietro nei secoli. Il richiamo alla modernità è quindi d’obbligo, inserendo particolari che rimandano al design contemporaneo o contrapponendo l’arredo antico a minimalismi estremi, come una parete totalmente bianca e spoglia. Rendere contemporaneo lo stile barocco può essere molto più semplice di quello che si pensa. Un modo per farlo è quello di scegliere pochi pezzi importanti (il lampadario, lo specchio, il divano o una poltrona particolarmente eccentrica) e abbinarli a elementi di design sobri e minimalisti. Il risultato sarà un ambiente contemporaneo, che mescola presente, futuro e passato.

EPOQUE | Arredare casa in stile barocco | Casaitaliana | italyclassico.it

EPOQUE

Creare un ambiente colorato

La casa barocca è generalmente buia, dominata dai colori scuri. Perché non invertire questa costante aggiungendo tocchi di colore brillante? Gli ambienti acquisteranno subito un carattere giovane e dinamico, e l’effetto antico verrà di colpo svecchiato.

Per far sì che la propria casa abbracci lo stile barocco risultando sempre contemporanea, occorre scegliere pochi elementi come lo specchio, il lampadario o una poltrona eccentrica, e accostarli a complementi d'arredo di design minimal, riuscendo a creare così uno spazio dal sapore contemporaneamente retrò, moderno e futuristico. Un esempio brillante? Elementi spiccatamente barocchi abbinati ad altri di design, realizzati con materiali tipicamente contemporanei (plastica, resina etc.), che presentano forme e linee dei mobili barocchi e rococò.

Casaitaliana collabora con i migliori marchi italiani e internazionali del settore dell’arredamento. Rimani aggiornato su tutte le tendenze del mondo dell’arredamento e continua a seguire Casaitaliana: l’innovazione del mobile passa da noi!

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Torna Su