Arredare casa con lo stile minimalista

Scopri con Casaitaliana come fare per dare alla tua casa uno stile minimalista.

25/06/2019

Il Minimalismo è considerato l’espressione più pura dell’estetica moderna; entrato nelle nostre case sul finire del secolo scorso come un manifesto di intenzioni, fa della pulizia e semplicità delle sue forme il rifiuto di uno stile di vita dominato dai valori del consumismo e del vuoto apparire. Superata, tuttavia, l’immagine di spoglia austerità che lo aveva connotato negli anni Novanta, il Minimalismo cambia, diventa più morbido e caldo, generando ambienti accoglienti fatti di luce e armonia.

L’espressione “minimalismo” si diffonde in contesti artistici durante gli anni Sessanta, ma le sue radici affondano nel clima culturale europeo dei primi anni Venti. Subito dopo la la Prima guerra mondiale, infatti, in un clima di cambiamento e voglia di superamento di esperienze passate, Il Minimalismo vede la luce come movimento ideologico ancor prima che come espressione estetica. La sua origine è strettamente legata alla nascita del Movimento moderno e del Funzionalismo che, a partire dal 1919, vengono sviluppati nel Bauhaus, scuola fondata in Germania e divenuta la più importante fucina di pensiero e sperimentazione nei campi dell’arte, del design e dell’architettura.

Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Eliminando ciò che è superfluo si valorizzano i materiali e le forme, non vi è più spazio per artifici individualistici e si fa strada un design essenziale, semplice, universale e, dunque, comprensibile a tutti. La sua peculiarità è un’estetica fatta di linee pulite, superfici piane, geometrie pure e materiali naturali.

Minimalismo e Zen

La ricerca di uno spazio semplice ottenuto per sottrazione del superfluo, primo fra tutti l’ornamento, la semplicità di ambienti che esaltano l’essenza di forme elementari e materiali naturali, avvicinano il Minimalismo ai principi della filosofia zen. Eliminando ciò che non è necessario si realizzano spazi facilmente intellegibili che inducono alla riflessione e all’introspezione. Gli ambienti trasmettono serenità e inducono alla calma e all’equilibrio interiore. Lo “spazio vuoto” di cui parla il Buddismo zen è l’espressione di uno stile di vita libero da oggetti inutili che impediscono di apprezzare la bellezza di ciò che ci circonda.

Leggi anche Feng shui: l’arte orientale dell’arredo

Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Il Minimalismo continua a riscuotere successo grazie all’universalità dei suoi principi. In un’epoca contrassegnata da eccessi, ritmi frenetici, immagini artificiose sovraccariche di colori e dettagli, la casa minimalista segna lo spazio dell’ordine, dell’equilibrio e della serenità. Il ricorso ai materiali naturali, primi fra tutti legno e pietra, l’utilizzo di pochi colori – con predilezione del bianco per massimizzare la diffusione della luce – le geometrie semplici del quadrato e del rettangolo e, infine, la rinuncia degli oggetti che non si reputano essenziali al vivere quotidiano, compongono ambienti rilassati, intimi, dove ritrovarsi e rifugiarsi dal caos esterno.

Soggiorno minimal

Stile minimalista non vuol dire vita monastica. Rinunciare al superfluo per esaltare la funzione di ogni cosa deve comunque dare vita ad ambienti comodi e accoglienti, che invitano alla sosta e sprigionano benessere.

Divano HAMPTON | Boconcept | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Divano HAMPTON | Boconcept

Cucina minimal

Anche in cucina il Minimalismo può essere protagonista, senza nulla togliere a funzionalità e comfort. L’importante è tenere il controllo su linee e colori come in una composizione grafica di Mondrian. Il principio di sottrazione minimalista si esprime rinunciando al colore scuro del legno che, sbiancato, si lega in totale continuità con pareti, soffitto, pavimento e, soprattutto, alla chiara pietra dolomitica. Installare delle strisce led in cucina, sottopensili o soprapensili, aiuta a definire i volumi.

Cucina URBAN CRISTAL | Lino Alonso | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Cucina URBAN CRISTAL | Lino Alonso

Sala da pranzo minimal

Ecco un altro ottimo esempio di come minimalismo e focolare domestico possano coesistere in perfetta simbiosi. La zona pranzo di questa abitazione è stata spogliata di ogni orpello: nulla disturba lo sguardo, niente distrae dalla funzione. Eppure a ben osservare non manca nulla che possa limitarne l’utilizzo, niente che ne infici la praticità.

Al tempo stesso la sensazione che ne abbiamo è di un ambiente intimo e accogliente, assai lontano dall’immagine fredda che spesso accompagna l’idea di minimalismo.

Tavolo EDGE | Italy Dream Design | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Tavolo EDGE | Italy Dream Design

Camera da letto minimal

La camera da letto è il banco di prova per chi vuole cimentarsi con uno stile di vita minimalista. In questo ambiente, infatti, è facile abbandonarsi a “frizzi e lazzi” e perdere di vista il rigore che porta a pace ed equilibrio. La camera da letto minimalista è dunque sobria, con lenzuola rigorosamente bianche o, tutt’al più, grigie. E lo stesso può dirsi delle pareti. Unici colori ammessi a interrompere il candore della biancheria sono quelli del legno o del cemento, rigorosamente naturali.

Letto ARTEMIDE | Alf Italia | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Letto ARTEMIDE | Alf Italia

Cameretta per bambini

Anche i piccoli di casa possono essere educati a vivere liberi da inutili cianfrusaglie e da pratiche di accumulo, iniziando dalla loro cameretta. L’esempio in foto mostra uno spazio perfettamente minimalista: linee semplici, proporzioni armoniose, materiali autentici e abbondante luce naturale.

ERBA MOBILI | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

ERBA MOBILI

Guardaroba

Ogni spazio può – e deve – essere arredato con spirito minimalista. La foto mostra, ad esempio come potrebbe esserlo un guardaroba. Innanzitutto con un numero limitato di capi di abbigliamento. E poi integrando ogni elemento con i principi che abbiamo imparato a conoscere: superfici nette, luci funzionali, bianco e materiali naturali in un mix ben dosato.

Guardaroba COMBI SYSTEM | Zalf | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Guardaroba COMBI SYSTEM | Zalf

Studio minimal

Lo studio è lo spazio di casa dove non possono mancare calma e ordine, a prescindere da una vita ispirata ai principi del Minimalismo. Il bisogno di equilibrio, il doversi ritirare in una dimensione introspettiva e di riflessione impongono la scelta di pochi, studiatissimi elementi: un tavolo, una sedia ed una lampada. Qui più che altrove le linee si fanno pulite, i materiali autentici, i colori basici a suggerire concentrazione.

Scrivania MODI | Ultom | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Scrivania MODI | Ultom

Bagno minimal

Lo stile minimalista trova nel bagno lo spazio in cui esprimersi al meglio. È qui che il principio di sottrazione si esalta, ogni cosa cerca l’essenziale per dare forma ad un ambiente dove ogni gesto insegue il rito. Tutti gli oggetti rappresentano la propria sintesi: il mobile bagno è una nuda tavola di legno, il rubinetto è un esile tubo che sbuca dal muro, lo specchio un foglio sottile che galleggia sulla retrostante parete grigia.

LAUNDRY SYSTEM C5 | Baxar | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

LAUNDRY SYSTEM C5 | Baxar

Esterno minimal

Il minimalismo in architettura dà il meglio di sé nei prospetti dei palazzi e nelle sistemazioni esterne. Anche qui, tuttavia, il tempo ha portato a cambiamenti importanti e un esterno può essere minimalista pure rinunciando ai consueti candidi volumi bianchi bucati da vetrate luminose. L’esempio in foto rappresenta la sintesi di quelle regole enunciate all’inizio e declinate per ogni ambiente di casa, ma abbandona l’immagine austera e fredda che ha imposto il primo minimalismo per abbracciare materiali caldi e informali a cui affidare una composizione spaziale armonica in cui niente è superfluo.

 PERGOTENDA MAESTRO | Corradi | Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

PERGOTENDA MAESTRO | Corradi

Intramontabile, semplice e ben definito nelle sue caratteristiche strutturali ed estetiche, il minimalismo è ancora oggi uno degli stili più amati e adottati di tutti i tempi. La semplicità è la chiave, il focus si sposta sugli elementi della tua casa che ami davvero. Arredi ricercati ed esclusivi vengono valorizzati grazie ad una gestione degli spazi organizzata, dove funzionalità e comfort si fondono insieme. Nella scelta si lavora dunque per sottrazione: viene eliminato il superfluo per lasciare il posto all’essenziale mentre ordine ed equilibrio modificano la percezione degli spazi rendendo gli ambienti più ampi e luminosi.

Arredare casa con lo stile minimalista | Casaitaliana | italyclassico.it

Anche il budget viene dunque ottimizzato senza dispersione: meno cose ma più belle. Il minimalismo non rinuncia infatti ai marchi iconici, agli arredi di design e al “lusso estetico, anzi, si affida proprio a questi ultimi per garantire un feeling personalizzato ed esclusivo alla tua casa. Minimal nell’arredamento, minimal nelle abitudini? Un design minimal non influenza solo la tua casa ma anche il modo di viverla. Meno cose, meno distrazioni, più ordine mentale e armonia hanno reso il minimalismo un vero e proprio stile di vita in contrapposizione al consumismo sfrenato e all’accumulo incontrollato.

Casaitaliana collabora con i migliori marchi italiani e internazionali del settore dell’arredamento. Rimani aggiornato su tutte le tendenze del mondo dell’arredamento e continua a seguire Casaitaliana: l’innovazione del mobile passa da noi!

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Informazioni

Contattaci se hai bisogno di ulteriori informazioni

Torna Su